Blog

Prove scritte del concorso carriera prefettizia per 200 posti: partecipanti, tracce, commissione e criteri di correzione

Di recente si sono tenute le prove scritte del concorso pubblico per l’accesso alla qualifica iniziale della carriera prefettizia, indetto con decreto ministeriale dell’8 novembre 2019, per 200 posti: ecco tutto quello che c’è da sapere.

Il concorso ha previsto una prova preselettiva, tenutasi il 29 e 30 luglio 2021, cui hanno partecipato 4.584 candidati. Una volta superata la preselettiva, con un punteggio minimo di 73.8, 1.406 partecipanti sono stati ammessi allo svolgimento della prova scritta tenutasi dal 22 al 26 novembre 2021 presso la «Nuova Fiera di Roma». Oltre tali candidati, hanno partecipato alla prova scritta coloro che, ai sensi del bando, sono esonerati dalla preselezione, per un totale di 1.472 partecipanti. Hanno portato a termine tutte le cinque prove 1.108 candidati.

TRACCE

Ecco di seguito le tracce estratte e quelle non estratte.

1° Prova

Traccia estratta:

Analizzi il candidato il diritto dell’emergenza nel quadro del sistema delle fonti normative, alla luce del principio di legalità e con particolare riferimento all’attività normativa e regolamentare del Governo.”

Tracce non estratte:

  • Il sistema di prevenzione amministrativa antimafia e la sua compatibilità con i principi generali dell’ordinamento.”
  • Premessi brevi cenni in tema di diritti costituzionali e interessi collettivi, il candidato si soffermi in particolare sul diritto di riunirsi e manifestare liberamente in luogo pubblico e sulla necessità di assicurare l’esecuzione delle misure di contenimento del rischio di diffusione del COVID-19 fino al perdurare dello stato di emergenza.

2° Prova

Traccia estratta:

Destinazione allo scopo e autonomia privata.”

Tracce non estratte:

  • Tipicità, atipicità e contratto di appalto.
  • Lesione del credito e responsabilità civile.”

3° Prova

Traccia estratta:

L’affermazione del ruolo della donna dal secondo dopoguerra alle conquiste degli anni ’70.”

Tracce non estratte:

  • L’Italia nel primo dopoguerra fino all’avvento del fascismo. La nascita dei partiti di massa.”
  • L’espansione della criminalità organizzata negli ultimi decenni del secolo scorso e la reazione dello Stato.”

4° Prova

Traccia estratta:

La città di Alfa è stata individuata quale sede per lo svolgimento, nell’estate del 2022, di un grande torneo calcistico a livello internazionale che vedrà la partecipazione di decine di migliaia di spettatori provenienti da ogni parte del mondo e la presenza di alte personalità al seguito delle squadre ospiti.

Il candidato, previa individuazione dei profili di rischio coinvolti, indichi le iniziative che il Prefetto potrà assumere al fine della pianificazione e della predisposizione delle misure necessarie a garantire la sicurezza dell’evento.”

Tracce non estratte:

  • Il territorio di Alfa è interessato da diversi anni dalla concentrazione di migranti impegnati in lavori stagionali in agricoltura. A causa della forte richiesta di manodopera, sovente reclutata attraverso forme illegali di intermediazione, la concentrazione ha assunto dimensioni tali da indurre i migranti a ricercare soluzioni alloggiative di fortuna, anche con l’occupazione arbitraria di opifici industriali dismessi e a rischio di crollo e la realizzazione di accampamenti spontanei, privi delle necessarie condizioni igieniche e di sicurezza. Fatta una breve analisi di contesto, si soffermi il candidato sulle iniziative attivabili dal Prefetto con il coinvolgimento dei soggetti pubblici e privati interessati.
  • La città di Alfa è stata interessata nell’ultimo mese dalla perpetrazione di numerosi reati che hanno suscitato vivo allarme nella popolazione locale e ricevuto ampio risalto dai mass media. Tali episodi, infatti, si inseriscono in un contesto urbano già caratterizzato dalla presenza di una criminalità diffusa e predatoria, da occupazioni arbitrarie di immobili privati e spazi pubblici, nonché da fenomeni di commercio abusivo e da un complessivo stato di degrado di alcune aree della città. Dopo aver delineato la normativa di riferimento, indichi il candidato quali iniziative possano essere assunte dal Prefetto, d’intesa con le altre autorità interessate, anche mediante interventi successivi, al fine di elevare la cornice di sicurezza della città.

5° Prova

Traduzione di un brano in lingua italiana nella lingua straniera (inglese o francese) prescelta dal candidato.

Traccia estratta:

Scaricala da qui

Tracce non estratte:

COMMISSIONE

La commissione esaminatrice è così composta:

Presidente:

  • Luigi VARRATTA – Prefetto.

Componenti:

  • Vittorio LAPOLLA – Prefetto di Pesaro e Urbino;
  • ssa Maria Lodovica DE CARO – Viceprefetto;
  • ssa Enza CAPORALE – Viceprefetto;
  • avv. Saverio RUPERTO – Ordinario di Diritto Privato del Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”;
  • ssa Valentina LOSTORTO – Docente a tempo indeterminato della Scuola Nazionale dell’Amministrazione;
  • ssa Claudia PIPERNO – Funzionario linguistico; dr.ssa Cristina GIACON – Funzionario linguistico.

Segretario:

  • Giuseppe DIRODI – Viceprefetto aggiunto.

Componenti supplenti:

  • Dott.ssa Alessandra OLIVIERI SANGIACOMO – Funzionario linguistico

CRITERI DI CORREZIONE

I criteri di valutazione per le prove di diritto amministrativo e/o costituzionale, diritto civile, storia contemporanea e della pubblica amministrazione italiana e per la risoluzione di un caso in ambito giuridico amministrativo o gestionale organizzativo sono i seguenti:

  1. pertinenza alla traccia ed adeguata trattazione dell’argomento;
  2. conoscenza del quadro normativo dottrinale e giurisprudenziale;
  3. struttura dell’elaborato, forma italiana corretta sotto il profilo terminologico sintattico e grammaticale, chiarezza espositiva.

I criteri per la valutazione della prova di lingua straniera i seguenti:

  1. comprensione del testo;
  2. coerenza di elaborazione;
  3. padronanza della lingua.

PROVE ORALI

Come descritto dall’art. 12 del bando di concorso, alle prove orali saranno ammessi i candidati che abbiano conseguito, all’esito della correzione, una media di almeno settanta centesimi nella votazione delle cinque prove scritte e, nondimeno, non meno di sessanta centesimi in ciascuna prova.

I candidati ammessi riceveranno un’apposita comunicazione ove verrà indicata la data e il luogo di svolgimento della prova orale, con un preavviso di almeno 20 giorni.

Le materie su cui verteranno le prove orali saranno:

  • diritto amministrativo;
  • diritto costituzionale;
  • diritto civile;
  • storia contemporanea e della pubblica amministrazione italiana;
  • legislazione speciale amministrativa riferita alle attività istituzionali del Ministero dell’interno;
  • lingua straniera;
  • nozioni generali di sociologia e di scienza dell’organizzazione;
  • diritto comunitario;
  • scienza delle finanze;
  • diritto penale (codice penale libro I; libro II, titoli II e VII);
  • elementi di amministrazione del patrimonio e di contabilità generale dello Stato.
  • conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse da realizzarsi anche mediante una verifica applicativa, nonché la conoscenza delle potenzialità organizzative connesse all’uso degli strumenti informatici;

Prima dell’inizio di ogni sessione d’esame, la Commissione giudicatrice determina i quesiti da porre ai singoli candidati per ciascuna delle materie sopra indicate. Tali quesiti sono proposti con estrazione a sorte da parte dello stesso candidato. Il punteggio minimo per superare le prove orali è di sessanta centesimi.

L’Associazione Sindacale dei Funzionari Prefettizi, SINPREF, vi augura un sereno svolgimento delle future prove d’esame. Per conoscere tutto ciò che da sapere sul concorso per l’accesso alla qualifica iniziale della carriera prefettizia per 200 posti porteremo alla vostra attenzione ulteriori articoli di approfondimento.

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila il form
per richiedere informazioni

Leggi anche:

Compila il form per richiedere informazioni

Torna su