comunicato carriera prefettizia

COMUNICATO N. 73 – NON VA BENE

Cari colleghi,

la sostanziale chiusura della Legge di Bilancio per il 2022, avvenuta nella giornata di ieri, non ha previsto per la carriera prefettizia alcuna risorsa per il triennio 2022-2024, nonostante l’esiguità di quanto fino all’ultimo previsto.

A ciò si aggiunga la constatazione che le trattative per il rinnovo dell’accordo 2019-2021 sono al momento ferme, dopo che nei cinque mesi dall’apertura del tavolo si sono tenute soltanto tre riunioni, senza essere ancora arrivati al cuore delle questioni di maggiore rilievo.

Una situazione che non sembra davvero accettabile, per una categoria che fronteggia quotidianamente le numerose urgenze dei territori, acuite dalla ormai perdurante emergenza pandemica, in un quadro di sempre minore disponibilità di risorse umane, arrivate ormai alla soglia di guardia.

 Riteniamo che la categoria prefettizia non sia da meno delle tante altre che invece hanno giustamente ottenuto quanto meritato sul campo e per questo torniamo a chiedere con forza l’attenzione dei troppi che continuano a dispensare pacche sulle spalle mentre si attribuiscono di continuo sempre nuovi e gravosi compiti a Prefetture e uffici ministeriali.

Parafrasando gli stoici: non desideriamo l’impossibile, ma non accettiamo volontariamente l’evitabile!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su